domenica 25 giugno 2017

Ritorno a Twin Peaks, e anche a scrivere di David Lynch con Rinnovato Entusiasmo

Il Blog David Lynch's World riapre i battenti, e visto che è ormai un mese esatto che è tornato anche Twin Peaks, serie che è stata di fondamentale importanza nel mio cammino di cinefila, di cui ne parlerò con recensioni dirette degli episodi piano piano, mostrando anche le  differenze tra versione originale con i sottotitoli, che è come la sto guardando io  in contemporanea con gli stati uniti, cosa che generalmente non faccio mai con le serie tv, e quella doppiata in italiano ma Twin Peaks è diversa sotto ogni punto di vista, lei ha la precedenza perchè l'ha fatta David Lynch, che è uno dei miei registi preferiti in assoluto.
Poi chiariamoci una cosa fondamentale, dobbiamo pur dirla è giusto parlare di Lynch e del suo cinema, per non far morire la sua arte, e poi sta avendo grandissime ovazioni col ritorno di quella che è la madre di tutte le serie tv.
Twin Peaks è la mia serie preferita in assoluto, nessun'altra serie la può eguagliare, nè tantomeno si può avvicinare alla sua grandezza.
Sinceramente parlando, quando si parla di Twin Peaks credo che sia stato per il piccolo schermo ciò che quarto potere è stato per il cinema.
Una pietra miliare, peccato che tutti si fermano alla morte di Laura Palmer per le prime due stagioni.
Come per il mio amico ormai morto Max, io sono del partito che apprezza tutte e due le serie, semplicemente perchè sono diverse.
Mi ricordo che ultimamente ho recensito Twin Peaks alla fabbrica, cosa dovuta, in quanto è stata una tappa non importante per il mio cammino di cinefila, ma di fondamentale importanza.
Da Twin Peaks è partito tutto quanto.
Quindi questa estate è per me una estate lynchiana, esattamente come 23 anni fa, quando registrai per la prima volta in tv twin peaks le repliche, che non hanno fatto tutto peccato.
Comunque sia è bello ritrovare l'entusiasmo per un regista al quale sono sempre stata particolarmente legata, essendo David Lynch il primissimo regista che mi sia piaciuto davvero.
Apparte Giuseppe Tornatore, ma quella è un altra storia che ho già raccontato alla fabbrica nella recensione di Nuovo Cinema Paradiso.
David è David, e su questo non si discute.
Prestissimo parlerò di Cannes, dei nuovi episodi di Twin Peaks e di tanto altro ancora.
E sono felice di annunciarvi che come speravo David Lynch non ha lasciato il cinema.
Incrociamo le dita e ben ritrovati a tutti Ciao Lynchani.

2 commenti:

  1. Buona riaperturadei battenti, quindi.Occasione importante questo Twin Peaks, come dici tu la MADRE di ogni serie tv^^

    Moz-

    RispondiElimina

La Pubblicazione dei commenti è moderata. Tutti quei commenti che si allontanano dal rispetto dell'autrice del blog e degli utenti non verranno pubblicati, in particolare.
- Offese Gratuite
- Commenti sarcastici sull'autrice del blog
- insulti volti a denigrare sia l'autrice che gli altri utenti
- Critiche gratuite che non hanno nulla a che fare con l'argomento del blog.
La pubblicazione dei commenti sarà molto restrittiva, e sarò soltanto io a scegliere se pubblicarli o meno.
Ma di solito pubblicherò quei commenti solo se parlano dell'argomento del blog. I commenti denigratori, volti solo a disturbare la quiete del blog non verranno presi in considerazione.
Benvenuti su David Lynch's World.