martedì 1 agosto 2017

Twin Peaks 3, le teorie più strampalate

David Lynch lo sappiamo tutti è un surrealista, le sue opere sono oniriche spesso e volentieri però ai più sono incomprensibili, lui stesso dice che qualsiasi interpretazione può essere giusta, certo, non lo metto in dubbio.
Certamente una storia, e io intendo una qualsiasi storia, debba avere un filo di logica per seguire un discorso preciso, e non può essere presa di getto, così tanto per poter essere accettata da tutti, la sospensione dell'incredulità forse alcuni non la conoscono, ma centriamo il discorso.
Punto primo, questo è solo il mio parere su alcune teorie decisamente strampalate che girano in rete, che ritengo non in linea con il pensiero di Lynch e con il filo del discorso di Twin Peaks.

1. La vera Laura Palmer non è morta, a morire è stato il suo doppelganger. Questa è la prima teoria che mi ha fatto grattare le orecchie, primo perchè non ritengo Lynch un regista che prende in giro il suo pubblico, secondo sappiamo tutti quanti che Cooper nell'ultima puntata della seconda stagione ha incontrato il doppelganger di Laura. Alcuni credono che la vera Laura è entrata nel quadro della signora Tremond per salvarsi la vita. Quindi per loro la Laura morta sarebbe un simil Dougie Jones...vabbè, allora le prime due stagioni almeno secondo me non avrebbero senso.
Inoltre Laura aveva scritto già nel diario che aveva deciso di morire, per Strapparsi BOB da dentro, se questa teoria fosse vera, allora Laura sarebbe stata posseduta da BOB non trovate? Quando Laura si vede nel quadro è un sogno che viene indotto dalla signora Tremond a Laura; ma lei non entra nella loggia attraverso la porta aperta, rimane all'uscio indecisa su cosa fare, poi apre gli occhi e si ritrova l'anello in mano, ma è un sogno, nient'altro che un sogno, il giorno dopo al risveglio si riguarda la mano scoprendo che l'anello è sparito. FWWM docet.

2 Dale Cooper è un sogno di Dougie Jones, e questi avrebbe ucciso Laura Palmer...
Eeeeh? Ma stiamo scherzando spero!!! Sappiamo benissimo che il nuovo Twin Peaks è costruito tutto sull'odissea del nostro amato agente Cooper che è uscito dalla loggia nera privo di memoria, e vive come un bambino. Noi stiamo assistendo al SUO percorso, che è nettamente differente da quello di Laura Palmer, e per piacere non confondiamo le acque con Mulholland Drive, e distinguiamo BENE le due opere di Lynch.

3 Laura Palmer non è mai esistita, lei è stata solo un sogno.
In poco tempo si è passati dalla Laura Palmer ancora viva alla Laura Palmer inesistente e protagonista solo di un sogno, per non essere daccordo con questa teoria sono stata ingiustamente bannata da un gruppo su facebook, si sa, chi è contro alcune idee fuori dalla logica non è sempre accettato.
Ma come dico io, abbiamo assistito alla parte 8 dove il gigante ha creato l'anima di Laura, questo vuol dire che sarebbe stata un essere vivente in carne e ossa, dove forse lei era un essere speciale che poteva contrastare BOB, poi Twin Peaks è tutto costruito sulla sua figura, come può Laura Palmer essere soltanto un sogno e non esistere mai?
Allora le prime due stagioni, almeno per tutte le teorie sopracitate secondo il mio modesto parere, non avrebbero senso, e Twin Peaks sarebbe la più colossale presa per i fondelli della storia della televisione, anzichè il capolavoro riconosciuto da tutti.
Per me sono teorie campate in aria da chi Twin Peaks, non lo ha ancora centrato in pieno, o si è apprestato a conoscerlo da poco.
Io invece avrei un altra teoria, ancora più apocalittica e sensata rispetto a quelle sopraelencate, ma ne parlerò un altra volta.
Spero almeno di avervi fatto divertire con queste teorie prese a caso che girano in rete.
Almeno con questo caldo vi faccio fare due risate va.
Alla prossima.

Nessun commento:

Posta un commento

La Pubblicazione dei commenti è moderata. Tutti quei commenti che si allontanano dal rispetto dell'autrice del blog e degli utenti non verranno pubblicati, in particolare.
- Offese Gratuite
- Commenti sarcastici sull'autrice del blog
- insulti volti a denigrare sia l'autrice che gli altri utenti
- Critiche gratuite che non hanno nulla a che fare con l'argomento del blog.
La pubblicazione dei commenti sarà molto restrittiva, e sarò soltanto io a scegliere se pubblicarli o meno.
Ma di solito pubblicherò quei commenti solo se parlano dell'argomento del blog. I commenti denigratori, volti solo a disturbare la quiete del blog non verranno presi in considerazione.
Benvenuti su David Lynch's World.